Si va tutti a vivere sul sistema planetario di Trappist

Stephen Hawking, il celebre fisico e cosmologo, in una lezione tenuta alla Oxford Union a novembre dell’anno scorso, disse : “L’umanità non sopravviverà altri 1000 anni sulla Terra. Dovrà scappare su un altro pianeta”.

E sembra proprio che questo pianeta l’abbiamo trovato.

Proprio ieri la Nasa ha dato notizia che è stato scoperto un sistema solare formato da sette pianeti simili alla Terra, che ricevono dalla loro stella, soprannominata Trappist-1, una quantità di calore simile a quella che il nostro pianeta riceve dal Sole.

trappist

Tre di questi sette pianeti si trovano nella cosiddetta “area abitabile”, cioè sono lontani da Trappist-1 la giusta distanza per avere acqua allo stato liquido, fondamentale per la vita, e sei di loro si trovano in una zona temperata, cioè con temperature tra 0 e 100 gradi Celsius, simile a quelle della Terra.

EDITORIAL USE ONLY In an undated handout image, the seven planets that orbit the star named Trappist-1, in order of their distance from the star, compared to Earth's solar system. Seven Earth-size planets that could potentially harbor life have been identified orbiting a tiny star not too far away, offering the first realistic opportunity to search for biological signs of alien life outside of the solar system. (JPL-Caltech/NASA via The New York Times) -- EDITORIAL USE ONLY --

Secondo i cosmologi questo sistema solare non è neanche così lontano da noi: per raggiungerlo ci vogliono “solo” 39 anni luce!

Facciamo subito il calcolo. Se un anno luce corrisponde a circa 9.460 miliardi di chilometri (per saperne di più sugli anni luce: focus) per arrivare su Trappist-1 bisognerà percorrere 368.940 miliardi di chilometri.

Una distanza, questa, che paragonata a quelle con cui abbiamo a che fare tutti i giorni, ci sembra una realtà impossibile, ma in astrofisica è molto diverso. In questo articolo viene spiegato il concetto di velocità di mezzi spaziali e come si può calcolare il tempo che ci vuole per raggiungere un altro pianeta (www.tomshw.it).

trappist-1-1-PIA21421

Indubbiamente questa è una bella scoperta, soprattutto pensando alle parole di Hawking: “ Bisogna continuare ad andare nello spazio per assicurare un futuro dell’umanità”.

(Foto archivio NASA)

About Alessandra Gaeta

Giornalista freelance