Il Ministro danese dell’Ambiente Esben Lunde Larsen: “Iceberg will return to Italy”.

cane iceberg

Una settimana fa avevamo raccontato la storia di Iceberg (Aiutiamo Giuseppe a salvare Iceberg):

Iceberg è una cagnolina nata e cresciuta in Italia.

È stata portata in Danimarca da Giuseppe, dove lavora come chef.

Dopo una zuffa con un altro cane è stata sequestrata, anche se entrambi i cani non avessero riportate ferite, se non che una persona, nel tentativo di separare Iceberg dall’altro cane, si è procurato un graffio di tre millimetri, così è scritto nel rapporto della polizia danese.

I Dogo argentini sono vietati in questo paese e vengono soppressi, ma all’aeroporto l’hanno fatta entrare senza dire nulla al suo fedele amico. 

Adesso è rinchiusa in un canile di Copenaghen in attesa di essere uccisa.

Giuseppe vuole semplicemente far tornare Iceberg in Italia e non capisce perché la cagnolina di due anni debba invece essere ammazzata. 

Qualcuno ha commesso un errore lasciandola entrare, ma un errore umano non può essere punito con la morte di Iceberg.

 

E’ notizia recente che Iceberg è salva. Tornerà a casa, in Italia.  

La conferma arriva direttamente dall’Ambasciatore di Danimarca in Italia che riporta la dichiarazione del Ministro danese dell’Ambiente Esben Lunde Larsen: “Iceberg will return to Italy”. 

Un ringraziamento particolare a tutti coloro che hanno firmato la petizione di Change.org!

About Alessandra Gaeta

Giornalista freelance

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress spam blocked by CleanTalk.